Pannello radiante elettrico – Recensione, prezzi e opinioni dei migliori modelli

Pannelli radianti elettrici

Quando si parla di pannelli radianti si fa riferimento a dispositivi a infrarossi che consentono di riscaldare ogni genere di ambiente.

Entrando più nello specifico, è utile tenere conto del fatto che si tratta di stufe elettriche tra le meno dispendiose dal punto di vista del consumo energetico.

Come funzionano i pannelli radianti:

Bestseller No. 1
Pannello Termoconvettore Riscaldamento elettrico Triniti Radiatore in vetro a convezione 1000-2000 W...
  • CALORE CONFORTEVOLE: il pannello riscaldante di Triniti assicura un aumento della temperatura e una distribuzione uniforme del calore nelle stanze, creando un ambiente caloroso e accogliente
OffertaBestseller No. 3
Klarstein Wonderwall 60 - Riscaldatore a Infrarossi, Pannello di Riscaldamento, 60 x 100 cm, 600 W,...
  • MODERNO: la stufa a raggi infrarossi Klondertein Wonderwall 60 rivoluziona il riscaldamento con la tecnologia moderna. Super piatto, il pannello di riscaldamento grande 60 x 100 cm può essere appeso...
OffertaBestseller No. 4
Telecomando ad Infrarossi, 600 Watt con termostato GS TÜV prodotto in Germania dispositivo...
  • Il riscaldamento a infrarossi riscalda a distanza di 8-16 m² in base all’isolamento e alla disposizione dello spazio.
OffertaBestseller No. 5
TROTEC Pannello radiante a infrarossi TIH 700 S
  • Potenza di riscaldamento: 700 Watt
OffertaBestseller No. 6
Bestseller No. 7
OldFe Pannello Riscaldante ad Infrarossi 900 Watt Pannello Radiante a Infrarossi Termostato...
  • 【Dettagli sul prodotto】 - Pannello di riscaldamento a infrarossi 900W, dimensioni: 47.2''X29.7 "(LXW), 0.91㎡. Rapido calore radiante verso gli oggetti intorno. Test di prova di CE, ROHS, TUV GS,...

Ma come funzionano i pannelli radianti e quale è la differenza tra questa tipologia di riscaldamento e le tradizionali stufe elettriche?

Per comprendere bene tale differenza è necessario chiarire con precisione cosa sono e come vengono realizzati i pannelli radianti.

Per prima cosa, è interessante tenere conto del fatto che i pannelli radianti a infrarossi rappresentano dei veri e propri elementi di design.

Queste stufe infatti sono decisamente compatte e possono essere montate a parete. Smontarle è poi semplicissimo e non genera alcun genere di danno alla parete.

Come è facile intuire, si tratta di un elemento niente affatto invasivo che può essere trasportato in ogni genere di ambiente. In commercio sono disponibili moltissime varianti di questa tipologia di riscaldamento.

Come ad esempio i quadri da montare a parete rigorosamente radianti e i più tradizionali pannelli radianti con funzione di specchio.

In tutti e due i casi, i pannelli radianti hanno la possibilità di diventare a tutti gli effetti veri e propri elementi di arredo e addirittura impreziosire ogni genere di abitazione o ambiente.

Ciò vuol dire che tali pannelli potranno trasformarsi in bellissimi quadri o prestigiosi specchi da sfoggiare in ogni genere di occasione.

E per chi ama la tradizione? Niente paura!

in questo caso si ha la possibilità di optare per i più classici pannelli a infrarossi che restano comunque decisamente eleganti e perfetto in ogni circostanza.

Un solo accorgimento è fondamentale: nel caso in cui si decidesse di montare i pannelli in bagno, si dovrà tenere conto di tutti gli accorgimenti indicati e non solo degli aspetti puramente estetici.

Come funzionano i pannelli radianti a infrarossi

In buona sostanza, sotto il profilo della performance, tra un classico pannello radiante a infrarossi e un più comune termosifone elettrico non c’è moltissima differenza in termini di calore prodotto.

La vera e tangibile differenza sta nella modalità con cui si diffonde il calore. Attraverso i pannelli, infatti, non si riscalda l’aria ma ad essere riscaldate sono le superfici.

Questo vuol dire che, se nella medesima stanza si posizionasse un pannello radiante a infrarossi e un termoventilatore, si avrà la possibilità di notare senza troppa difficoltà che nel caso del pannello radiante a riscaldarsi saranno i muri e le superfici in genere mentre con il termoventilatore rimarranno pressoché fredde al contrario dell’aria.

Questa importante differenza consente di donare una sensazione di particolare benessere e tra le altre cose si ha la certezza di essere liberi da polvere e batteri. Ma quali sono i migliori pannelli radianti presenti sul mercato? Ecco i cinque che vi consigliamo.

Opinioni e prezzi dei 5 migliori pannelli radianti:

Miglior pannello radiante

  • Melchioni Family – Pannello radiante mobile

Questo particolare pannello radiante rappresenta un ottimo compromesso tra qualità e prezzo. Per prima cosa, è necessario tenere conto del fatto che si tratta di un pannello con una potenza di 425w.

Ciò vuol dire che il risparmio energetico è assicurato come lo è il riscaldamento. Un aspetto che non deve essere affatto sottovalutato riguarda anche la possibilità di essere verniciato e dunque inserito in ogni genere di contesto.

Tra i vantaggi di questo prodotto c’è anche la possibilità di essere protetti contro il surriscaldamento.

Degni di nota sono infine sia l’indicatore luminoso che permette di capire quando il pannello è in funzione e i piedini che permettono di collocare il pannello in ogni luogo e su ogni superficie senza alcun genere di problema.

Come è facile intuire, dunque, si ha a che fare con un pannello radiante perfetto per gli ambienti più piccoli e per tutti coloro che hanno intenzione di spostarlo in ogni angolo della casa senza problemi.

  • Klarstein Wonderwall 30 – Da parete

Klarstein Wonderwall 30 - Pannello Radiante, Riscaldamento a Infrarossi, Montaggio a...
  • Calore veloce : riscaldatore a infrarossi con potenza di 300 W | Efficienza energetica : la tecnologia a cristalli di carbonio a infrarossi fornisce il 95% di energia per la conversione del calore |...

Il primo e più importante aspetto di cui tenere conto quando si parla di questo particolare pannello radiante riguarda il fatto che si ha la possibilità di contare su un immediato calore: questo riscaldamento a infrarossi, infatti, ha una potenza di ben 300 W.

Questa caratteristica lo rende un calorifero decisamente molto efficiente sotto il profilo energetico.

Aspetto da non sottovalutare riguarda la tecnologia a cristalli di carbonio rigorosamente a infrarossi che ha il compito di fornire ben il 95% di energia utile a convertire il calore.

Utilizzando questo pannello, ogni ambiente diventerà immediatamente piacevole e accogliente. Ciò anche grazie al fatto che non è presente alcun genere rumore.

E per chi soffre di particolari allergie? Niente paura: questo pannelo radiante a infrarossi non essendo dotato di ventola non solleva la polvere.

Uno dei vantaggi più importanti riguarda il fatto che tale riscaldamento genera calore in men che non si dica e volendo potrebbe essere utilizzato in sinergia con altri pannelli per riscaldare pannelli di grandi dimensioni.

Altra caratteristica importante da menzionare riguarda la possibilità di essere posizionato comodamente in ogni stanza, sia appeso a parete che al soffitto.

Le dimensioni infatti sono di appena 30 cm x 100. Buone notizie anche per quanto riguarda il prezzo: per trattarsi di un prodotto di così grande pregio, il prezzo è decisamente molto interessante.

  • OldFe – Pannello radiante a parete

OldFe Pannello Riscaldante ad Infrarossi 900 Watt Pannello Radiante a Infrarossi Termostato...
  • 【Dettagli sul prodotto】 - Pannello di riscaldamento a infrarossi 900W, dimensioni: 47.2''X29.7 "(LXW), 0.91㎡. Rapido calore radiante verso gli oggetti intorno. Test di prova di CE, ROHS, TUV GS,...

Chi ha intenzione di optare per tale tipologia di pannello di riscaldamento rigorosamente a infrarossi deve essere consapevole del fatto che il consumo è di soli 900W.

Ciò vuol dire che a fronte di un riscaldamento immediato, si ha la possibilità di non spendere una fortuna in bolletta. Altro aspetto positivo riguarda le dimensioni: questo pannello infatti non è per nulla ingombrante e si adatta perfettamente ad ogni genere di arredamento.

Un dato interessante su cui soffermarsi prima di procedere con l’acquisto riguarda la capacità di trasferimento dell’energia che riesce a raggiungere quota 98%, sostituendosi alla perfezione ai termosifoni tradizionali.

Per quanto riguarda invece i cosiddetti intervalli di temperatura essi vanno da 75° fino a 100°. Inoltre, questo pannello è dotato di un particolare sistema di protezione attraverso il quale si ha la possibilità di fare fronte ad ogni genere di surriscaldamento.

I raggi UV nocivi invece sono del tutto assenti. Il raggio utilizzato è a infrarossi ed è il medesimo utilizzato, ad esempio, nei dispositivi medici.

Al momento dell’acquisto si ha poi la possibilità di contare su un telecomando che funziona in modalità wireless ed è particolarmente semplice da utilizzare e impostare.

Infine, è utile ricordare che si tratta di un pannello che resiste all’acqua e alla polvere e che quindi può essere utilizzato comodamente anche in bagno.

  • Orbegozo reh 1000 – Pannello radiante digitale

Considerato un pannello radiante a infrarossi perfetto per ogni genere di ambiente, Orbegozo reh 1000, grazie al suo particolare colore bianco, è a tutti gli effetti un elemento di design e per tale ragione fa al caso anche per chi proprio non ha alcuna intenzione di rinunciare a un tocco di classe nella propria abitazione.

Dotato di un dispay LCD, Orbegozo reh 1000 offre la possibilità di contare si un controllo rigorosamente digitale che consente di effettuare una programmazione giornaliera programmazione sia giornaliera che settimanale.

Aspetto decisamente degno di nota riguarda il fatto che con Orbegozo reh 1000 il calore si diffonde in maniera rapida e ogni genere di ambiente risulta essere confortevole in pochissimo tempo. Tutto ciò ad un prezzo davvero imbattibile.

  • Könighaus Heizsysteme® serie P – Con telecomando

Offerta
Telecomando ad Infrarossi, 600 Watt con termostato GS TÜV prodotto in Germania dispositivo...
  • Il riscaldamento a infrarossi riscalda a distanza di 8-16 m² in base all’isolamento e alla disposizione dello spazio.

Questo particolare pannello radiante a infrarossi ha un vantaggio davvero notevole di cui è necessario tenere conto prima dell’acquisto: riesce a riscaldare addirittura a una distanza di 18 mq quadrati.

Ovviamente, il dato varia a seconda dell’isolamento dell’ambiente e della sua dispisizione ma di per sé è molto interessante e niente affatto da sottovalutare.

È interessante tenere conto del fatto che proprio questo pannello ha vinto il test cosiddetto di confronto con vari altri prodotti simili.

Tale test viene condotto da un istituto tedesco che si occupa della qualità dei prodotti in sinergia con la Goethe Universität.

Tra i vantaggi del pannello Könighaus Heizsysteme® serie P sono da annoverare infine, oltre al prezzo alla portata di tutte le tasche, l’assoluta assenza di polvere e la possibilità del fissaggio a parete.